Biografia Frida Kahlo

Biografia Frida Kahlo

Considerata una delle più grandi artiste del Messico, Frida Kahlo è nata il 6 luglio 1907 a Coyocoan, Città del Messico, Messico. È cresciuta nella casa di famiglia, dove in seguito fu conosciuta come Blue House o Blue House. Suo padre è di origini tedesche e fotografo. Emigrò in Messico dove conobbe e sposò sua madre Matilde. Sua madre è metà amerinda e metà spagnola. Frida Kahlo ha due sorelle maggiori e una sorella minore.

Frida Kahlo ha problemi di salute durante la sua infanzia. Ha contratto la poliomielite all’età di 6 anni e ha dovuto rimanere a letto per nove mesi. Questa malattia ha fatto sì che la gamba e il piede destro diventassero molto più magri del sinistro. Zoppicava dopo essersi ripreso dalla poliomielite. Ha indossato gonne lunghe per coprirlo per il resto della sua vita. Suo padre l’ha incoraggiata a fare molti sport per aiutarla a riprendersi. Giocava a calcio, andava a nuotare e persino a lottare, il che è molto insolito per una ragazza all’epoca. Ha mantenuto un rapporto molto stretto con suo padre per tutta la vita.

Frida Kahlo frequentò la rinomata National Preparatory School di Città del Messico nel 1922. Ci sono solo trentacinque studentesse iscritte a quella scuola e presto divenne famosa per la sua franchezza e coraggio. In questa scuola incontra per la prima volta il famoso muralista messicano Diego Rivera. Rivera all’epoca stava lavorando a un murale chiamato La Creation nel campus della scuola. Frida lo vedeva spesso e diceva a un’amica che un giorno lo avrebbe sposato.

Nello stesso anno, Kahlo si unì a una banda di studenti che condividevano opinioni politiche e intellettuali simili. Si innamorò del leader Alejandro Gómez Arias. Un pomeriggio di settembre, mentre viaggiavo con Gómez Arias su un autobus, accadde il tragico incidente. L’autobus si è scontrato con un tram e Frida Kahlo è rimasta gravemente ferita. Una ringhiera d’acciaio le tagliava il fianco. La sua colonna vertebrale e il bacino sono fratturati e questo incidente l’ha lasciata in un grande dolore, sia fisico che fisiologico.

È stata gravemente ferita e ha dovuto rimanere all’ospedale della Croce Rossa a Città del Messico per diverse settimane. Dopo di ciò, è tornato a casa per riprendersi di più. Ha dovuto indossare un gesso per tutto il corpo per tre mesi. Per ammazzare il tempo e alleviare il dolore, iniziò a dipingere e terminò il suo primo autoritratto l’anno successivo. Frida Kahlo una volta disse: “Dipingo me stessa perché sono spesso sola e sono il soggetto che conosco meglio”. I suoi genitori l’hanno incoraggiata a dipingere e le hanno fatto un cavalletto speciale in modo che potesse dipingere a letto. Gli diedero anche pennelli e scatole di colori.

Frida Kahlo ritornò in contatto con Rivera nel 1928. Gli chiese di valutare il suo lavoro e lui la incoraggiò. I due presto iniziarono la relazione romantica. Nonostante l’obiezione della madre, Frida e Diego Rivera si sposarono l’anno successivo. Durante i loro primi anni da sposati, Frida ha dovuto trasferirsi molto a causa del lavoro di Diego. Nel 1930 vivevano a San Francisco, in California. Si sono poi trasferiti a New York per la mostra d’arte Rivera al Museum of Modern Art. Si sono poi trasferiti a Detroit mentre Diego Rivera ha lavorato per il Detroit Institute of Arts.

Nel 1932, Kahlo aggiunse componenti più realistici e surreali al suo stile pittorico. Nel dipinto intitolato Henry Ford Hospital (1932), Frida Kahlo giaceva nuda su un letto d’ospedale ed era circondata da alcune cose galleggianti, tra cui un feto, un fiore, un bacino, una lumaca, tutti collegati da vene. Questo dipinto era un’espressione dei suoi sentimenti per il suo secondo aborto spontaneo. È personale come gli altri suoi autoritratti.

Nel 1933, Kahlo viveva a New York City con suo marito Diego Rivera. Nelson Rockefeller ha incaricato Rivera di creare un murale chiamato Man at the Crossroads al Rockefeller Center. Rivera ha cercato di includere Vladimir Lenin, che è un leader comunista, nel dipinto. Rockefeller ha interrotto il suo lavoro e quella parte è stata dipinta. La coppia ha dovuto tornare in Messico dopo questo incidente. Sono tornati e vivono a San ngel, in Messico.

Il matrimonio di Frida Kahlo e Diego Rivera non è il solito. Avevano tenuto case e studi separati per tutti quegli anni. Diego ha avuto tante avventure e una di queste è stata con Cristina, la sorella di Kahlo. Frida Kahlo era molto triste e si è tagliata i capelli lunghi per mostrare la sua disperazione per il tradimento. Hai desiderato avere figli ma non puoi averne uno a causa dell’incidente dell’autobus. Aveva il cuore spezzato quando ha avuto un secondo aborto spontaneo nel 1934. Kahlo e Rivera sono stati separati più volte, ma sono sempre tornati insieme. Nel 1937 aiutarono Leon Trotsky e sua moglie Natalia. Leon Trotsky è un comunista in esilio e rivale del leader sovietico Joseph Stalin. Kahlo e Rivera hanno accolto la coppia insieme e li hanno lasciati nella loro Casa Azul. Kahlo ha anche avuto una breve relazione con Leon Trotsky quando la coppia è rimasta a casa sua.

Nel 1938 Frida Kahlo stringe amicizia con Andre Breton, una delle figure di spicco del movimento surrealista. Frida ha detto che non si è mai considerata surreale “fino a quando André Breton è venuto in Messico e mi ha detto che lo ero”. Ha anche scritto: “Non so davvero se i miei dipinti siano surreali o meno, ma so che sono l’espressione più schietta di me stesso”. «Poiché i miei temi sono sempre stati le mie sensazioni, i miei stati d’animo e le reazioni profonde che la vita ha prodotto in me, ho spesso oggettivato tutto questo in figure di me stesso, che erano la cosa più sincera e reale che potessi fare per poter per esprimere ciò che sentivo dentro e fuori di me «.

Nello stesso anno tiene una mostra alla galleria di New York City. Ha venduto alcuni dei suoi dipinti e ha ottenuto due commissioni. Uno di questi è di Clare Boothe Luce per dipingere la sua amica Dorothy Hale che si è suicidata. Dipinse Il suicidio di Dorothy Hale (1939), che racconta la storia del tragico salto di Dorothy. Il patrono Luce rimase inorridito e quasi distrusse questo dipinto.

L’anno successivo, 1939, Kahlo fu invitato da Andre Breton e partì per Parigi. Le sue opere sono esposte lì e fa amicizia con artisti come Marc Chagall, Piet Mondrian e Pablo Picasso. Lei e Rivera divorziarono quell’anno e dipinse uno dei suoi dipinti più famosi, Las dos Fridas (1939).

Ma presto Frida Kahlo e Diego Rivera si risposarono nel 1940. Il secondo matrimonio è più o meno lo stesso del primo. Mantengono ancora vite e case separate. Entrambi hanno avuto infedeltà con altre persone durante il matrimonio. Kahlo è stata commissionata dal governo messicano per cinque ritratti di importanti donne messicane nel 1941, ma non è stata in grado di completare il progetto. Quell’anno perse il suo amorevole padre e continuò a soffrire di problemi di salute cronici. Nonostante le sue sfide personali, il suo lavoro ha continuato a crescere in popolarità ed è stato presentato in numerose mostre collettive in questo periodo.

Nel 1944 Frida Kahlo dipinse uno dei suoi ritratti più famosi, La colonna spezzata. In questo dipinto, si è raffigurata nuda e divisa a metà. La sua spina dorsale è in frantumi come una spina dorsale. Indossa un tutore e ha unghie su tutto il corpo, a indicare il dolore costante che ha attraversato. In questo dipinto, Frida ha espresso le sue sfide fisiche attraverso la sua arte. Durante quel periodo, ha subito alcuni interventi chirurgici e ha dovuto indossare corsetti speciali per proteggere la sua colonna vertebrale. Cerca molte cure mediche per il suo dolore cronico, ma niente ha funzionato davvero.

La sua salute peggiorò nel 1950. Quell’anno gli fu diagnosticata la cancrena al piede destro. È stata costretta a letto per i successivi nove mesi e ha dovuto rimanere in ospedale e ha subito diversi interventi chirurgici. Ma con grande determinazione, Frida Kahlo ha continuato a lavorare e dipingere. Nel 1953 tiene una mostra personale in Messico. Sebbene all’epoca avesse una mobilità limitata, si è esibito alla cerimonia di apertura della mostra. È arrivato in ambulanza, ha accolto i partecipanti, ha celebrato la cerimonia su un letto preparato dalla galleria. Pochi mesi dopo, ha dovuto accettare un altro intervento chirurgico. Parte della sua gamba destra è stata amputata per fermare la cancrena.

Con cattive condizioni fisiche, è anche profondamente depressa. Aveva persino un debole per il suicidio. Frida Kahlo è stata ricoverata in ospedale durante quell’anno. Ma nonostante i suoi problemi di salute, è stato attivo nel movimento politico. È apparso alla manifestazione contro il rovesciamento del presidente Jacobo Arbenz del Guatemala, sostenuto dagli Stati Uniti, il 2 luglio. Questa è la sua ultima apparizione pubblica. Circa una settimana dopo il suo 47esimo compleanno, Frida Kahlo è morta nella sua amata Bule House. È stato pubblicamente riferito che è morto per un’embolia polmonare, ma si ipotizza che abbia detto che è morto per un possibile suicidio.

La fama di Frida Kahlo è cresciuta dopo la sua morte. La sua Casa Blu è stata inaugurata come museo nel 1958. Negli anni ’70, l’interesse per il suo lavoro e la sua vita si rinnovarono a causa del movimento femminista poiché era vista come un’icona della creatività femminile. Nel 1983, Hayden Herrera ha pubblicato il suo libro su di lei, A Biography of Frida Kahlo, che ha attirato più attenzione del pubblico su questa grande artista. Nel 2002 è uscito un film chiamato Frida, con Alma Hayek nel ruolo di Frida Kahlo e Alfred Molina nel ruolo di Diego Rivera. Questo film è stato nominato per sei premi Oscar e ha vinto il miglior trucco e la colonna sonora originale.

Scroll to Top
Torna su