Il defunto Dimas, 1937 Frida Kahlo

Il defunto Dimas 1937 Frida Kahlo

Era una tradizione messicana commemorare un bambino morto attraverso la pittura e Frida dipinse questo quadro per un’amica Delfina. Questa tradizione risale ai tempi coloniali del XVI secolo.

Il bambino deceduto in questo dipinto è il figlio di tre anni di Delfina, che è una donna indigena nativa e un modello per Diego Rivera. Diego è il padrino di questo bambino. Quando il ragazzo si ammalò gravemente, la famiglia si rifiutò di andare da un medico e preferì rivolgersi a uno stregone. Sebbene Diego abbia cercato di ottenere assistenza medica per il ragazzo, la famiglia ha rifiutato e il ragazzo alla fine è morto a causa della sua malattia. Nella parte inferiore di questo dipinto, l’iscrizione recita: “Il defunto Dimas Rosas a 3 anni – 1937”.

Non si sa perché il dipinto non sia stato regalato alla madre come souvenir. Fu esposto per la prima volta nel 1938 nella galleria del surrealismo di Julien Levy con il titolo “Dressed Up for Paradise”. Nel 1943 fu esposto con il titolo “Boy King” al Philadelphia Museum of Art. Ora fa parte della collezione del Museo Dolores Olmedo di Città del Messico.

Torna su