Il suicidio di Dorothy Hale, 1938 Frida Kahlo

Il suicidio di Dorothy Hale 1938 Frida Kahlo

Dorothy Hale è un’attrice americana e showgirl di Ziegfeld. Dopo che suo marito è morto in un incidente d’auto, ha avuto alcune relazioni fallite e la sua carriera è fallita. Lasciata in gravi difficoltà finanziarie e dovendo vivere dipendendo dai suoi ricchi amici, si suicidò il 21 ottobre 1938. Si buttò dalla finestra superiore del suo appartamento di lusso a New York nel suo vestito nero preferito con un corsetto di piccoli colori. gialli. Rose

Clare Boothe Luce, un’amica intima di Dorothy e un’ammiratrice di Frida Kahlo, anche editore della rivista di moda “Vanity Fair”, commissionò quasi immediatamente a Kahlo di dipingere un ritratto “ricordo” del loro comune amico deceduto con $ 400. Clare intendeva per regalare questo ritratto alla madre in lutto di Dorothy. Immaginò che Frida Kahlo avrebbe dipinto un normale ritratto di Dorothy, che puoi appendere sopra il camino. Ma quando il dipinto arrivò nell’agosto del 1939 e si aprì, Clare rimase così scioccata che quasi morì. Stava seriamente pensando di distruggerlo, ma i suoi amici l’hanno convinta a non farlo.

Questo dipinto è uno dei dipinti più scioccanti e controversi di Frida, raffigurante i dettagli di ogni fase del suicidio di Hale. Mostra Hale in piedi sul balcone, che cade e muore mentre giace anche lui sul pavimento insanguinato sottostante. Frida lo dipinse nello stile di un “ex voto (pala)”. In basso, lettere rosso sangue descrivono in dettaglio il tragico evento:

“A New York City il 21 ottobre 1938, alle 6:00, Dorothy Hale si suicidò gettandosi da un’alta finestra di Hampshire House. In sua memoria […], questa pala d’altare fu eseguita da Frida Kahlo”.

Su richiesta di Clare, lo scultore Isamu Noguchi dipinse la parte della leggenda che porta il nome di Luce, che una volta si leggeva “dipinta su richiesta di Clare Boothe Luce, per la madre di Dorothy”. Ha anche fatto un altro cambiamento: un angelo che è apparso una volta in cima è stato eliminato.

Clare ha dato il dipinto al suo amico Frank Crowninshield e, dopo la morte di Frank, suo figlio lo ha restituito alla famiglia di Clare. Successivamente, questo dipinto è stato lasciato in deposito per decenni. È stato donato in forma anonima al Phoenix Art Museum ed è qui esposto.

Nel momento in cui questo dipinto è stato dipinto, Frida stava attraversando la separazione da Diego ed era in profonda depressione e aveva pensieri suicidi nella sua mente. Questo dipinto potrebbe essere un riflesso della compassione di Frida per le donne che si disperano per l’abbandono maschile.

Scroll to Top
Torna su