Ritratto di Luther Burbank, 1931 Frida Kahlo

Ritratto di Luther Burbank 1931 Frida Kahlo

Questo ritratto raffigura Luther Burbank, il Labrador noto per l’allevamento di eccezionali ibridi di frutta e verdura. In questo ritratto, Burbank è mostrato come un ibrido con parte di un maschio e l’altra metà come un albero. Mostra che Burbank aveva in mano una pianta senza radici che è quella ovvia del suo ibrido ed è stata piantata lui stesso. Le loro gambe sono mostrate come tronchi di alberi e le radici si nutrono del proprio boschetto. Questo olio è la prima tela che mostra il tema preferito di Frida: “la fecondazione della vita attraverso la morte”. Burbank è stato nascosto sotto un albero nella sua casa in California dopo la sua morte nel 1926 ed è solo una metafora per questo. In questo ritratto, per la prima volta, Frida si discosta dalla semplice descrizione del soggetto esterno. È stata in contatto con il surrealismo durante il suo soggiorno a San Francisco e potrebbe essere influenzata dallo stile. Un’altra ipotesi è che lo stile di questa tintura derivi senza mezzi termini dalla sua origine messicana. Nella cultura messicana, credono che gli esseri umani diventerebbero vegetazione e animali e questo è un copione comune nel virtuosismo messicano.

Torna su