Autoritratto con treccia, 1941 Frida Kahlo

Autoritratto con treccia 1941 Frida Kahlo

Frida Kahlo si è tagliata i capelli a lungo dopo aver divorziato da Diego Rivera nel 1939. In tal modo, ha rifiutato la sua femminilità e ha alleviato il suo dolore per il divorzio.

Dopo essersi risposati nel dicembre 1940, dipinse questo autoritratto, usando i suoi capelli per esprimere i suoi sentimenti sulla loro relazione. Le ciocche di capelli che sono state tagliate come mostrato nell’altro suo autoritratto, “Autoritratto con capelli tagliati”, sono state raccolte e intrecciate in un ciclo infinito. La forma dei suoi capelli potrebbe essere un simbolo dell’eterno cerchio del tempo. La parte superiore del corpo nudo dell’artista era circondata da foglie intrecciate. In questo dipinto, Frida cerca di riconquistare la sua femminilità. Nel 1942, questo dipinto è stato esposto come parte della mostra “Ritratti del ventesimo secolo” al Museum of Modern Art di New York.

Torna su